HOME

IL CAMMINO

Il Cammino degli Angeli è un itinerario religioso che da Roma porta ad Assisi toccando, in poco più di 200 chilometri, alcuni dei più importanti luoghi santi del Cristianesimo, legati al monachesimo orientale, a quello benedettino, al movimento francescano: Castel Sant’Elia, la SS Trinità di Orte, Pian d’Arca, i luoghi Santi di Assisi, per citare solo i più noti. L’itinerario, che privilegia sentieri, strade sterrate e strade vicinali, svolge per lo più in zone di grande bellezza, fra cui numerosi Parchi e Riserve (il Parco di Veio, il Parco del Treja, i Monti Martani) e, a tratti, si snoda su resti di antiche Vie, come la  Cassia e l’Amerina o Cammini, come la Francigena, recuperando alcuni tracciati preromani nel Viterbese, e traversando alcune importanti necropoli.
LEGGI TUTTO

NEWS

13° Lettera agli amici
del Cammino degli Angeli
28 agosto 2017

Cari amici, tante novità, stavolta, tante cose da raccontare …
Ma andiamo per ordine.
Cammino anche per bikers, turisti equestri e someggiati.
A marzo, l’assemblea dei soci ha modificato il regolamento del Cammino, “aprendosi” ad altre forme di percorrenza. La mountain bike, in primis, ma anche il cavallo, e il cammino a piedi “someggiato”.

LEGGI TUTTO

IL PROGETTO

Il Cammino degli Angeli era nato come progetto di un grande itinerario ad anello, unico nel suo genere, che da Roma tornasse a Roma, traversando tre regioni, e rappresentando, oltre che uno straordinario cammino di 500 km,  una “bretella” che collegasse tra loro tutti i principali cammini italiani, consentendo di passare dall’uno all’altro; l’intuizione, caduta nel disinteresse bypartisan delle amministrazioni interessate, doveva rivelarsi affascinante, ma eccessivamente ambiziosa.

Abbiamo quindi “ripiegato” sul rendere accessibile la “sola” Roma – Assisi, pensando che congiungere due dei tre più importanti luoghi santi della Cristianità fosse impresa sufficiente per un piccolo gruppo di appassionati privi di ogni finanziamento.   LEGGI TUTTO

IL MARCHIO

marchio_angeli

Tutto intorno a me

Che i Luminosi
si incamminino con me,
attraverso la selva ardente

delle ore e dei giorni;
le loro mani
come farfalle tutto intorno a me:

inconcepibile dolcezza.

LEGGI TUTTO